×
Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

22.01.24 06:41 9.309Text: NoPain (Tradotto dall'IA)Foto: Erwin Haiden, @Tailor.ShotsÈ la Canyon Endurace CFR la bici da corsa endurance più veloce sul mercato? Showroom e avvio del test a lungo termine del corridore sportivo e confortevole.22.01.24 06:41 24.829

Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

22.01.24 06:41 24.829 NoPain (Tradotto dall'IA) Erwin Haiden, @Tailor.Shots
  • AI generated translation
  • AI-generated translation refers to the process of using artificial intelligence, particularly machine learning models, to automatically translate text or speech from one language to another. These systems, such as neural machine translation models, analyze large datasets of multilingual content to learn patterns and associations between languages. The generated translations are based on statistical probabilities and context learned during training.
È la Canyon Endurace CFR la bici da corsa endurance più veloce sul mercato? Showroom e avvio del test a lungo termine del corridore sportivo e confortevole.22.01.24 06:41 24.829

Il portfolio di bici da corsa di Canyon colpisce per la sua impressionante varietà di potenti bici da corsa e una chiara distinzione dei modelli. Per i triatleti e i cronometristi, il Speedmax è la prima scelta, mentre professionisti, amatori e ciclisti ambiziosi possono scegliere tra l'Aeroad per la massima aerodinamica e l'Ultimate per eccezionali capacità all-round e proprietà di scalata. Inoltre, l'Endurace recentemente rivisitato è celebrato dai Coblenzesi come una veloce bici da corsa per lunghe distanze, ma siamo convinti che nella dimensione del telaio ottimale (!) rappresenti addirittura la scelta ideale per la maggior parte dei ciclisti su questo pianeta. Combina performance e comfort in modo eccezionale e, nonostante la sua geometria un po' più moderata, maggiore libertà per gli pneumatici e il migliorato comfort del telaio, non deve assolutamente essere considerata una bici da corsa per tour rilassati. Invece, colpisce per la sua impressionante velocità e quasi tutte le caratteristiche di performance che distinguono anche gli altri modelli da corsa di Canyon.

Canyon Biciclette da Corsa "Uso Stradale

Modelli Speedmax Aeroad Ultimate Endurace
Velocità & Performance Velocità & Comfort
Utilizzo TT (& Tri) Road Aero Road Allround Road Long Distance
On-/Offroad % 100% 80% / 20%
Target Professionisti, amatori, veri corridori, atleti orientati alla performance, poser e conoscitori. Corridori Gran Fondo, piloti di lunga distanza e amanti del comfort con ambizioni sportive.

Negli ultimi due anni abbiamo avuto l'opportunità di testare il Ultimate CF SLX 8 con Ultegra Di2. Abbiamo particolarmente apprezzato le sue caratteristiche di guida, le soluzioni di integrazione avanzate e l'eccezionale praticità quotidiana. Ora, con la recensione a lungo termine dell'attuale Endurace CFR Di2, apriamo un nuovo capitolo. Dotato dell'ultimo gruppo di fascia alta Shimano a 12 velocità incluso misuratore di potenza Spider, ruote DT Swiss ERC 1100 con pneumatici Schwalbe Pro One TLE (30 mm davanti e 32 mm dietro) e un peso complessivo leggero di soli 7,3 kg, la bici da endurance ha tutto ciò che serve per stabilire nuovi record personali sul percorso di casa di NoPains.

 La dimensione del telaio e le gomme determinano il grado di performance. 

Agilità vs. Stabilità di marcia, Aerodinamica vs. Comfort, Rigidità vs. Compliance, ecc.
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Vai lontano o vai a casa

Dall'introduzione nel 2014, l'Endurace di Canyon unisce il massimo comfort per lunghe distanze con le classiche prestazioni da bicicletta da corsa, puntando principalmente sulla propria 'Geometria Sportiva' sviluppata in casa, che assicura una posizione di seduta rilassata con un'ottimale alleviamento di schiena e spalle nonostante un handling dinamico. Questo è supportato da una costruzione ottimizzata per il comfort di telaio, forcella e componenti come la leggendaria reggisella a molla a lamina VCLS.

Con l'ultima generazione si vuole migliorare l'Endurace in tutte le sfumature - come adattabilità, integrazione, aerodinamica e il comfort o la flessibilità nella scelta del percorso - mantenendo allo stesso tempo i noti punti di forza e le caratteristiche della serie di successo.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Adattabilità

Quanto ci si sente a proprio agio sulla propria bici da corsa dipende principalmente da una questione di perfetta adattabilità e posizione di seduta. In questo contesto, vale la pena confrontare il "concetto di geometria sportiva" dell'Endurace con la geometria da corsa dell'Ultimate: nella taglia media del telaio, l'Endurace ha rispetto all'Ultimate 27 mm in più di Stack e 15 mm in meno di Reach, avendo quindi un rapporto Stack-to-Reach di 1,56 – rispetto al valore leggermente più aggressivo di 1,43 dell'Ultimate. Il risultato è una posizione seduta meno inclinata, che alleggerisce notevolmente la schiena, la muscolatura del tronco e le spalle.

  • Endurace CFR; MedioEndurace CFR; Medio
    Endurace CFR; Medio
    Endurace CFR; Medio
  • Ultimate CF SLX; MedioUltimate CF SLX; Medio
    Ultimate CF SLX; Medio
    Ultimate CF SLX; Medio

Togliamo il cappello davanti alla tabella delle geometrie di Canyon. Oltre alle solite lunghezze, angoli e valori di stack/reach, c'è inoltre una chiara raccomandazione della taglia insieme alle altezze della sella realizzabili. Inoltre, le dimensioni dettagliate dei componenti aggiuntivi facilitano la scelta della taglia del telaio. Chi perde la panoramica a causa o proprio grazie alla vasta quantità di dati, chiama la hotline di Canyon.

Geometria

3XS 2XS XS S M L XL 2XL
Altezza corpo (cm) < 159 159
-165
165
-171
171
-178
178
-185
185
-192
192
-198
>198
Altezza sella (mm) 593
-693
623
-723
653
-753
683
-783
713
-813
743
-843
773
-873
803
-903
Lunghezza tubo sella (mm) 402 432 462 492 522 552 582 612
Lunghezza tubo superiore (mm) 509 519 540 551 561 576 602 617
Lunghezza tubo sterzo (mm) 123 138 129 146 165 186 212 232
Angolo sterzo (°) 70,3 71,5 70,8 71,8 72,75 73,0 73,3 73,3
Angolo tubo sella (°) 73,5 73,5 73,5 73,5 73,5 73,5 73,5 73,5
Lunghezza foderi orizzontali (mm) 405 405 415 415 415 415 415 415
Passo (mm) 959 958 991 993 993 1.006 1.029 1.044
Stack (mm) 510 529 548 568 590 611 637 656
Reach (mm) 350 354 370 375 378 387 405 415
STR 1,46 1,49 1,48 1,51 1,56 1,58 1,57 1,58
Distanziali (mm) 15 15 15 15 15 15 15 15
Lunghezza attacco manubrio (mm) 70 80 80 90 100 110 110 120
Larghezza manubrio (mm) 390 390 390 390 410 410 410 410
Lunghezza pedivella (mm) 170,0 170,0 170,0 172,5 172,5 172,5 175,0 175,0
Dimensione corona 52/36 52/36 52/36 52/36 52/36 52/36 52/36 52/36
Dischi freno ant./post. (mm) 140 140 160 160 160 160 160 160
Lunghezza reggisella (mm) 350 350 350 350 350 350 350 350
Inserimento massimo reggisella (mm) 207 207 207 207 207 207 207 207
Inserimento minimo reggisella (mm) 107 107 107 107 107 107 107 107
Diametro reggisella (mm) 27,2 27,2 27,2 27,2 27,2 27,2 27,2 27,2
Dimensione ruota 650b* 650b* 700c 700c 700c 700c 700c 700c

Poiché Canyon attribuisce grande importanza al coprire un'ampia gamma di taglie corporee, le piattaforme Endurace CFR e CF SLX sono disponibili in 8 dimensioni di telaio da 3XS a 2XL, per adattarsi a ciclisti con un'altezza da 152 cm a oltre 200 cm.

* Nota: Per garantire una gestione coerente indipendentemente dalla dimensione del telaio, per le dimensioni del telaio 2XS e 3XS vengono utilizzate ruote 650b proporzionalmente più piccole.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Integrazione

I nuovi modelli Endurace sono equipaggiati per la prima volta con l'innovativo Aerocockpit CP0018 di Canyon, che già conosciamo dall'Ultimate. Originariamente sviluppato per l'Aeroad, risolve grazie alla sua struttura semplificata molti problemi che si presentano con altre combinazioni di attacco manubrio/manubrio completamente integrate: montaggio semplice, regolazione fine e dimensioni compatte garantite.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Con tre posizioni di larghezza adattate alla rispettiva dimensione del telaio e diverse combinazioni di spessori, si ottengono in totale 12 diverse configurazioni con 15 mm di gamma di regolazione verticale (a passi di 5 mm) e 40 mm di gamma di regolazione laterale (a passi di 20 mm) per una geometria del manubrio individuale: basso e stretto per una migliore aerodinamica o alto e largo per una posizione di seduta più eretta e più controllo. Due viti collegano il supporto GPS incluso per Garmin o Wahoo al manubrio. Un vantaggio aggiuntivo per i frequenti viaggiatori sono le ali del manubrio rimovibili per un ingombro compatto.

 Montaggio semplice, regolazione precisa e dimensioni compatte garantite. 

Canyon CP0018 Aerocockpit
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Sistema di Stoccaggio Superiore del Tubo Orizzontale

Un vero punto di forza è il "Load Top Tube Storage System" di Canyon, una soluzione di compartimento di stoccaggio integrata nel tubo superiore. Al suo interno, una borsa in neoprene imbottita e perfettamente dimensionata contiene un minitool 3-in-1 con cricchetto, 8 punte, Dynaplug e pompa CO2, oltre a una cartuccia CO2 da 16 g e un paio di leve per copertoni sottili Canyon. In questo modo, si hanno sempre a portata di mano tutti gli strumenti più importanti.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Attenzione: Tutte le bici Endurace CFR e CF SLX vengono fornite di serie con la guaina superiore in neoprene, tuttavia senza attrezzi. Gli strumenti illustrati possono essere ordinati singolarmente o in bundle su canyon.com.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Aerodinamica

Indipendentemente dal fatto che l'attenzione principale sia su alte velocità, la massima distanza possibile o il massimo risparmio di energia - ogni tipo di ciclista beneficia di miglioramenti aerodinamici. Anche a basse velocità, i vantaggi si sommano su lunghe distanze.

In stretta collaborazione con gli esperti di aerodinamica di Swiss Side, è stato sviluppato un set telaio/forcella snello che offre un equilibrio eccezionale tra aerodinamica, comfort e maneggevolezza ed è perfettamente coordinato con le soluzioni di integrazione interne di Canyon. Poiché il vento colpisce prima la parte frontale della bicicletta, qui si aprono le maggiori opportunità di risparmio. Per questo motivo, l'Aerocockpit CP0018 di Canyon con cavi e cavi integrati garantisce transizioni senza soluzione di continuità e consente inoltre un tubo sterzo più snello per una superficie di attacco ridotta. Lo stesso principio si applica al nuovo profilo più stretto e più profondo dei foderi della forcella e del tubo inferiore.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Una caratteristica interessante sono i dettagli della vernice rialzati e perforati sul forcellone, tubo sella e foderi. Se questa struttura simile a una palla da golf serve effettivamente a ridurre la resistenza dell'aria o se semplicemente conferisce all'Endurace un aspetto ancora più sportivo, può essere oggetto di speculazione. In ogni caso, la verniciatura conferisce alla bicicletta da corsa un design particolarmente moderno e dinamico.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Nessun parafango
Per alcuni probabilmente solo una nota a margine insignificante, per il coraggioso ciclista tutto l'anno potrebbe essere un ostacolo: per mantenere il passo o la maneggevolezza sportivamente agile e raggiungere la libertà di movimento dei piedi normata ISO, si è rinunciato alla compatibilità con parafanghi fissi. Per tutti coloro che danno importanza alla massima protezione dall'umidità in ogni condizione meteorologica, le serie di modelli Grail e Grizl di Canyon sono una buona scelta.

 La somma di tutte le ottimizzazioni risulta in un risparmio di energia di 7 watt a 45 km/h rispetto al modello precedente. 

Ottimizzazione dell'aerodinamica su telaio/forcella + Soluzioni di integrazione di Canyon
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Comfort & flessibilità nella scelta del percorso

Dal punto di vista estetico, la nuova canna del sellino S15 VCLS 2.0 Comfort di Canyon spicca particolarmente. VCLS sta per "Vertical Comfort Lateral Stiffness", il principio del comfort di sospensione verticale con contemporanea elevata rigidità laterale. Invece di affidarsi a sospensioni complicate o altre soluzioni che comportano peso e complessità aggiuntivi, i progettisti di Coblenza con la loro invenzione tanto semplice quanto geniale utilizzano fino a 20 mm di escursione per superare la maggior parte delle vibrazioni e degli urti sulla strada.

Il fusto del reggisella è diviso in due molle a lamina in carbonio che possono scorrere l'una rispetto all'altra per regolare l'inclinazione del sellino in modo personalizzato. Inoltre, grazie al capo del reggisella flottante e scorrevole, questa inclinazione rimane relativamente costante durante la compressione e l'estensione.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Il reggisella è tuttavia solo un pezzo del puzzle del principio VCLS, che ovviamente è stato preso in considerazione anche nel design del telaio e nella disposizione del carbonio, ed è completato dalle moderne dimensioni di cerchi e pneumatici in tutti i modelli Endurace CFR e CF SLX.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Poiché oggi è chiaro a tutti che pneumatici più larghi con una minore pressione dell'aria rotolano più velocemente sotto condizioni reali e allo stesso tempo offrono più comfort, tutti i modelli Endurace CFR e Endurace CF SLX sono forniti con pneumatici posteriori larghi 32 mm, poiché la maggior parte del peso grava sulla ruota posteriore. All'anteriore, pneumatici larghi 30 mm assicurano un buon equilibrio tra comfort, resistenza al rotolamento e aerodinamica; a questi si aggiungono ruote ottimizzate aerodinamicamente con una larghezza interna di 22 mm e la possibilità di usare tutti gli pneumatici tubeless.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Tutti i telai Endurace CFR e CF SLX offrono spazio per pneumatici fino a 35 mm di larghezza. Questo rende queste bici perfette per chi non è troppo preciso nella scelta del terreno o vuole competere in gare di gravel veloci e tecnicamente semplici.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Endurace CFR Di2

Nel modello di punta qui presentato, l'Endurace CFR, sono state utilizzate le stesse tecnologie in carbonio impiegate per i bolidi professionali Aeroad CFR e Ultimate CFR. Oltre all'eccellente rapporto rigidezza-peso per una potente accelerazione e una gestione diretta, il set telaio è interamente 100 grammi più leggero rispetto a quello dell'Endurance CF SLX.

Endurace CFR Di2

Telaio Canyon Endurace CFR R072 Guarnitura Shimano Dura-Ace 52/36 Z (172,5 mm)
Colore CFR Silver Taglia Telaio 3XS, 2XS, XS, S, M, L, XL, 2XL
Forcella Canyon Endurace CFR FK128 Freno Shimano Dura-Ace 160/160
Movimento Centrale Shimano Pressfit Misuratore di Potenza Shimano Spider Power Meter
Manubrio/Attacco Manubrio Canyon CP0018 (100-410) Cassetta Shimano Dura-Ace 12v, 11-34 Z
Reggisella** Canyon S15 VCLS 2.0 Catena Shimano Dura-Ace 12v
Sella Fizik Aliante R1 Ruote DT Swiss ERC 1100
Cambio Shimano Dura-Ace Di2 12v Pneumatici Schwalbe Pro One TLE 30/32mm
Deragliatore Shimano Dura-Ace Di2 12v Leve del Cambio/Freno Shimano Dura-Ace Di2 12v
Peso* 7,3 kg (Dichiarato dal produttore) Prezzo Consigliato € 8.999,-

* 7,345 kg pesato nella taglia Medium, senza pedali, senza supporto Garmin, senza attrezzi
** Il reggisella è compatibile solo con rotaie ovali; gli adattatori per rotaie rotonde erano inclusi nella nostra bici in prova

Per quanto riguarda il peso, anche il CFR con i suoi 7,345 kg non raggiunge del tutto i valori del predecessore Endurace più leggero, ma può comunque essere considerato "leggero". Se poi si prendono in considerazione anche i profili aerodinamici dei tubi, le ruote in carbonio di alta qualità di DT Swiss con una larghezza interna di 22 mm, gli pneumatici larghi 30/32 mm con camere d'aria, il vano portaoggetti per gli attrezzi, il reggisella a molla a lamina e l'equipaggiamento di componenti di alta qualità, 7,345 kg rappresentano una vera e propria sfida alla concorrenza.

 Componenti di punta attentamente selezionati e ottimizzazioni aerodinamiche mirate rendono l'Endurace CFR la 'probabilmente' bicicletta da corsa endurance più veloce di tutti i tempi. 

Dichiarazione forte da Canyon
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Nella pratica

Detailansicht

Non so come vi sentite, ma quando inciampo in comunicati stampa su affermazioni di marketing come "probabilmente la bici da corsa più veloce del mondo", la prima cosa a cui penso è il cioccolato - ma non alla rivista che leggevo così volentieri da adolescente, bensì alla pubblicità del cioccolato.

Tuttavia, volevo esaminare più da vicino l'audace affermazione nel corso della mia recensione. E una volta assemblata, era davvero incredibilmente veloce. Consegnata in un compatto cartone, non ho impiegato più di 15 minuti per disimballarla e montarla completamente. Inserire le ruote nel telaio, fissare i due archi del manubrio con due viti ciascuno alla parte centrale del manubrio, inserire il reggisella (la batteria della Di2 è alloggiata nel telaio), regolare posizione/angolazione/altezza della sella e poi fissare il reggisella con il meccanismo di serraggio esemplare sul retro del tubo sella con un massimo di 5 Nm. Poiché la bici è imballata e protetta in modo estremamente accurato, non può accadere che il forcellino si pieghi durante il trasporto e quindi si disallinei il cambio. Perfino il cuscinetto sterzo è regolato alla perfezione, e il manubrio è perfettamente allineato direttamente dalla scatola.

Detailansicht

Ho incontrato le prime difficoltà con il misuratore di potenza Shimano Dura-Ace, su cui in realtà si dovrebbe scrivere una recensione critica a sé stante. Plug-and-Play lo intendo in modo diverso, poiché inizialmente non riusciva a collegarsi ai miei computer da bicicletta, nonostante la batteria fosse carica. Solo quando ho collegato il misuratore di potenza tramite Bluetooth all'app per smartphone Shimano E-TUBE, l'ho registrato come nuovo misuratore di potenza, ho trasferito l'ultimo firmware sul dispositivo, ho applicato il magnete "autoadesivo" di grandi dimensioni, che semplicemente non voleva attaccarsi, al movimento centrale organico all'altezza e posizione corrette con del nastro adesivo veramente autoadesivo, e dopo aver ripetuto più volte il gioco di "rimuovere la catena senza chiusura rapida, posizionare la bicicletta in una posizione completamente orizzontale, mettere la guarnitura nella sola corretta posizione davanti al magnete, poi fotografare la posizione della guarnitura con lo smartphone secondo il modello mostrato, e infine rimettere la catena sul corona"-calibrazione, il misuratore di potenza Dura-Ace si è connesso con il Garmin Edge e ha mostrato potenza e cadenza di pedalata.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Se la configurazione iniziale debba sempre essere così complicata o se nel mio caso fosse dovuto solo al magnete allentato e mal posizionato, non sono in grado di giudicare. Successivamente, il powermeter ha mostrato i dati di potenza assoluti come la distribuzione relativa sinistra-destra in condizioni di sole, pioggia, temperature sotto lo zero e al chiuso sempre in modo affidabile e non ha registrato nessun guasto o interruzione di connessione negli ultimi mesi.
Quando il mio Garmin Edge mi ha avvisato qualche tempo fa della batteria del powermeter debole, ho caricato la batteria al litio integrata con il cavo di ricarica magnetico incluso, appartenente al gruppo di cambio Di2, e ho eseguito una calibrazione a zero. Per fare ciò, si posiziona la bici sganciata su una superficie piana, si allinea il braccio della guarnitura lato trasmissione verticalmente verso il suolo e si attiva il punto "Calibrazione" sia nell'app Shimano che sul rispettivo computer di bordo.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Posizione della seduta e maneggevolezza

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

La decisione si è rivelata corretta anche nella pratica, poiché nonostante il telaio "più grande" di taglia media, la posizione di seduta di NoPain risultava piuttosto sportiva. A differenza di altre bici Granfondo, che nella stessa taglia del telaio offrono una posizione di seduta molto più eretta, l'Endurace possiede il bilanciamento ideale tra comfort e dinamicità. A questo si aggiunge un'elevata stabilità di marcia, nonostante l'angolo di sterzo tenda ad essere agile e le catene siano sul lato corto. Pertanto, non è possibile montare parafanghi tra la forcella e il telaio - ma chiunque abbia guidato l'Endurace in discesa per una montagna accetterà volentieri questo svantaggio.

Nonostante il suo carattere benevolo da "Granfondo", la bici entra facilmente in curva e mantiene linee precise e sicure anche ad alte velocità. Anche cambi di direzione improvvisi, ad esempio per evitare profonde buche, possono essere eseguiti con un po' di forza senza causare mal di testa. Vale la regola: più scadente è il terreno, più evidenti sono i vantaggi rispetto a bici da corsa più nervose.

In termini di agilità e propensione alla sprint, naturalmente l'Endurace non raggiunge le capacità di un Aeroad o di un Ultimate. Questo è dovuto non ultimo alle ruote più pesanti e agli pneumatici più larghi, il che non lo rende esattamente un fulmine in partenza. Tuttavia, l'Endurace può essere guidato in modo estremamente sportivo e dovrebbe essere percepito come "una vera bici da corsa con una geometria confortevole". Non so quante volte dobbiamo ancora scriverlo, ma l'Endurace non è una bici da tour noiosa, non è una bici da tour noiosa, non è una bici da tour noiosa, non è una bici da tour noiosa...

 Nessuna bicicletta da tour noiosa. 

Non lo è.
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Comfort

Assolutamente eccezionale e in gran parte responsabile per il fantastico divertimento di guida è stata la flessibilità del telaio, della forcella, del reggisella e delle ruote. Anche nell'uso off-road con pneumatici Michelin Power Adventure da 36 mm di larghezza, l'Endurace ha saputo convincere. I dettagli a riguardo li riveleremo però solo nella prossima puntata di questo test a lungo termine. Naturalmente potremmo già parlarne ora e tessere le lodi, ma preferiamo dilungarci il più possibile per dover mandare indietro la nostra bici da test a Coblenza il più tardi possibile. Haha.

  • Libertà del pneumatico davanti alla forcella (pneumatici da 30 mm)Libertà del pneumatico davanti alla forcella (pneumatici da 30 mm)
    Libertà del pneumatico davanti alla forcella (pneumatici da 30 mm)
    Libertà del pneumatico davanti alla forcella (pneumatici da 30 mm)
  • Libertà di copertoni lateralmente ai foderi catena (copertoni da 32 mm)Libertà di copertoni lateralmente ai foderi catena (copertoni da 32 mm)
    Libertà di copertoni lateralmente ai foderi catena (copertoni da 32 mm)
    Libertà di copertoni lateralmente ai foderi catena (copertoni da 32 mm)
  • Libertà di gomma posteriore sui foderi orizzontali e sul tubo sellaLibertà di gomma posteriore sui foderi orizzontali e sul tubo sella
    Libertà di gomma posteriore sui foderi orizzontali e sul tubo sella
    Libertà di gomma posteriore sui foderi orizzontali e sul tubo sella

Ma anche con gli pneumatici Schwalbe Pro One in 30C davanti e 32C dietro, l'Endurance rotolava estremamente liscio su asfalto liscio e aderente, ma rivela i suoi veri punti di forza solo su terreni più impegnativi come strade con buche o crepe, ciottoli o fuoristrada. A questo alto fattore di benessere ha contribuito in modo significativo l'Aero-Cockpit di Canyon. Stava perfettamente in mano, assorbiva sia urti grossolani che ad alta frequenza ed era convincente per la sua forma ergonomica.

  • Reggisella VCLS: Eccellente ammortizzazione, il meccanismo tende a scricchiolare sullo sterrato o dopo forti piogge.Reggisella VCLS: Eccellente ammortizzazione, il meccanismo tende a scricchiolare sullo sterrato o dopo forti piogge.
    Reggisella VCLS: Eccellente ammortizzazione, il meccanismo tende a scricchiolare sullo sterrato o dopo forti piogge.
    Reggisella VCLS: Eccellente ammortizzazione, il meccanismo tende a scricchiolare sullo sterrato o dopo forti piogge.
  • Flessibilità telaio/forcella: Per una bicicletta "aero" di altissimo livelloFlessibilità telaio/forcella: Per una bicicletta "aero" di altissimo livello
    Flessibilità telaio/forcella: Per una bicicletta "aero" di altissimo livello
    Flessibilità telaio/forcella: Per una bicicletta "aero" di altissimo livello
  • Rigidezza del movimento centrale: Fantastica, non lascia nulla a desiderare.Rigidezza del movimento centrale: Fantastica, non lascia nulla a desiderare.
    Rigidezza del movimento centrale: Fantastica, non lascia nulla a desiderare.
    Rigidezza del movimento centrale: Fantastica, non lascia nulla a desiderare.
  • Cockpit: Diretto, comodo ed ergonomico allo stesso tempo. Non necessariamente "ultra-rigido", il che tuttavia su terreno accidentato non è uno svantaggio.Cockpit: Diretto, comodo ed ergonomico allo stesso tempo. Non necessariamente "ultra-rigido", il che tuttavia su terreno accidentato non è uno svantaggio.
    Cockpit: Diretto, comodo ed ergonomico allo stesso tempo. Non necessariamente "ultra-rigido", il che tuttavia su terreno accidentato non è uno svantaggio.
    Cockpit: Diretto, comodo ed ergonomico allo stesso tempo. Non necessariamente "ultra-rigido", il che tuttavia su terreno accidentato non è uno svantaggio.

Rumori vs. Suono

In questo contesto è particolarmente degna di nota la reggisella Canyon S15 VCLS 2.0, poiché influisce significativamente sull'esperienza di comfort su strade dissestate. Con la sua costruzione divisa in due parti, permette una "corsa" fino a 20 mm, compensando così molti dossi letteralmente. Tuttavia, il suo design aperto ha un piccolo svantaggio, poiché sporco e umidità possono penetrare più facilmente nel tubo sella e causare rumori di scricchiolio. Per contrastare ciò, è stato necessario estrarre il reggisella ogni poche uscite sotto la pioggia o su ghiaia, pulirlo e trattare il tubo sella con nuova pasta al carbonio. Fenomeni simili non ci sono noti dai telai CFR e CF SLX-Ultimate con reggisella tradizionale, motivo per cui sospettiamo la costruzione a molla a lamina.

Siamo stati tanto più sorpresi dal fatto che né la copertura in plastica nel tubo superiore né lo strumento interno hanno emesso alcun rumore. L'unico suono che si sentiva durante il coasting era il comportamento scorrevole dei pneumatici e il suono crepitante del mozzo libero delle ruote DT Swiss ERC 1100.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Tecnologia affidabile porta gioia

Per quanto riguarda i cambi e i freni, non c'è molto da dire. Il gruppo Shimano Dura-Ace Di2 è, secondo noi, ancora il miglior gruppo sul mercato, come si è nuovamente confermato sull'Endurace.

I corpi manubrio snelli, leggermente inclinati verso l'interno, offrono anche a mani piccole una posizione di presa confortevole, mentre i pulsanti di cambio ben definiti sono chiaramente avvertibili anche con guanti sotto la pioggia. Ogni pressione sul pulsante di cambio produce un feedback chiaro con un "clic" avvertibile. In terreno collinare, si è notata una raffinatezza nel comportamento di cambio della nuova cassetta Dura-Ace, in particolare nei cambi verso pignoni più piccoli sotto carico; anche il deragliatore più snello ha lavorato in modo audibilmente più veloce.

  • Il gruppo Shimano Dura-Ace Di2 funziona come un orologio svizzero.Il gruppo Shimano Dura-Ace Di2 funziona come un orologio svizzero.
    Il gruppo Shimano Dura-Ace Di2 funziona come un orologio svizzero.
    Il gruppo Shimano Dura-Ace Di2 funziona come un orologio svizzero.
  • Una squadra fantastica: ruote con canale da 22 mm e pneumatici larghi 30/32 mm. Suggerimento per l'ottimizzazione, in caso di montaggio di pneumatici più larghi: passaggio a Tubeless.Una squadra fantastica: ruote con canale da 22 mm e pneumatici larghi 30/32 mm. Suggerimento per l'ottimizzazione, in caso di montaggio di pneumatici più larghi: passaggio a Tubeless.
    Una squadra fantastica: ruote con canale da 22 mm e pneumatici larghi 30/32 mm. Suggerimento per l'ottimizzazione, in caso di montaggio di pneumatici più larghi: passaggio a Tubeless.
    Una squadra fantastica: ruote con canale da 22 mm e pneumatici larghi 30/32 mm. Suggerimento per l'ottimizzazione, in caso di montaggio di pneumatici più larghi: passaggio a Tubeless.
  • Gli appositi portaborracce in carbonio superleggero inclusi funzionano eccellentemente - tuttavia solo con le speciali borracce Canyon. Tutti gli altri modelli non trovano sostegno e sbattono.Gli appositi portaborracce in carbonio superleggero inclusi funzionano eccellentemente - tuttavia solo con le speciali borracce Canyon. Tutti gli altri modelli non trovano sostegno e sbattono.
    Gli appositi portaborracce in carbonio superleggero inclusi funzionano eccellentemente - tuttavia solo con le speciali borracce Canyon. Tutti gli altri modelli non trovano sostegno e sbattono.
    Gli appositi portaborracce in carbonio superleggero inclusi funzionano eccellentemente - tuttavia solo con le speciali borracce Canyon. Tutti gli altri modelli non trovano sostegno e sbattono.

I freni a disco della Dura-Ace si distinguono per la tecnologia "Servo Wave" di Shimano, che offre una risposta superiore. Quando la leva del freno viene azionata, le pastiglie percorrono inizialmente una distanza maggiore. Non appena viene raggiunto il punto di pressione, la distanza si riduce mentre la forza frenante aumenta. Ciò consente un'elevata potenza frenante con una dosatura precisa - anche le frenate totali da alte velocità possono essere eseguite senza sforzo con due dita.

In combinazione con i nuovi dischi freno, che sono più leggeri e rigidi, i problemi precedenti come il leggero strisciare e squittire in condizioni di umidità sono stati minimizzati. Nonostante ciò, la grande fiducia nelle discese ripide e impegnative è rimasta inalterata.

  • Dura-Ace Discs da 160 mm davanti e 160 mm dietroDura-Ace Discs da 160 mm davanti e 160 mm dietro
    Dura-Ace Discs da 160 mm davanti e 160 mm dietro
    Dura-Ace Discs da 160 mm davanti e 160 mm dietro
  • Ottima decelerazione e assolutamente nessun rumore di strisciamento, purché i freni vengano finemente regolati dopo il rodaggio.Ottima decelerazione e assolutamente nessun rumore di strisciamento, purché i freni vengano finemente regolati dopo il rodaggio.
    Ottima decelerazione e assolutamente nessun rumore di strisciamento, purché i freni vengano finemente regolati dopo il rodaggio.
    Ottima decelerazione e assolutamente nessun rumore di strisciamento, purché i freni vengano finemente regolati dopo il rodaggio.
  • La leva dell'asse passante, indispensabile in caso di guasto, tiene saldissimo, il che può trasformarsi in una prova di forza durante l'estrazione.La leva dell'asse passante, indispensabile in caso di guasto, tiene saldissimo, il che può trasformarsi in una prova di forza durante l'estrazione.
    La leva dell'asse passante, indispensabile in caso di guasto, tiene saldissimo, il che può trasformarsi in una prova di forza durante l'estrazione.
    La leva dell'asse passante, indispensabile in caso di guasto, tiene saldissimo, il che può trasformarsi in una prova di forza durante l'estrazione.
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

È la Canyon Endurace la bici da corsa endurance più veloce di tutti i tempi?

Dedichiamoci infine alla domanda iniziale, se il Canyon Endurace CFR è la bici da corsa endurance più veloce sul mercato. Ovviamente, dovrebbe essere chiaro a tutti che questa non è una domanda seria, poiché non potremmo mai rispondere in modo empirico o oggettivo con i mezzi e le possibilità a nostra disposizione. Tuttavia, volevamo testare le prestazioni dell'Endurace in modo appropriato.

Il percorso di prova
Per questo motivo, ho percorso più volte il mio giro casalingo su asfalto di 26 km con 400 metri di dislivello (cartello di inizio località Schönberg - Manhartsberg - cartello di inizio località Gars am Kamp), cercando di mantenere una media di 200 watt in ogni uscita. In salita appena sopra, in discesa a tutta velocità. Normalmente, a seconda del vento e del tempo, si può prevedere un tempo sul giro tra 55 e 58 minuti, mentre il mio record personale a 200 watt è di 54:55 minuti, stabilito nel 2022 con un Canyon Ultimate CF SLX.

Un estratto dei tempi più veloci
201 Watt: 54:28 minuti (molto ventoso, asciutto, 25 °C)
201 Watt: 53:58 minuti (nessun vento, asciutto, 27 °C)
202 Watt: 54:12 minuti (ventoso, in direzione del vento ottimale, asciutto, 24 °C)

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

La mia interpretazione dei risultati
Naturalmente, i tempi veloci mi hanno sorpreso. Inizialmente, ho pensato che potesse essere una coincidenza, che avessi premuto il pulsante di avvio troppo tardi o che un vento particolarmente favorevole mi avesse spinto fino al cartello del paese di Gars. Tuttavia, dal momento che anche gli altri percorsi si sono sentiti altrettanto veloci e tre di essi (vedi sopra) erano considerevolmente più rapidi del mio precedente record con l'Ultimate, ho iniziato a riflettere e sono giunto alle seguenti considerazioni.

1. Geometria ed ergonomia: Il manubrio da corsa posizionato più in alto sull'Endurace invita a guidare costantemente con la presa inferiore. Questo potrebbe forse portare a una migliore aerodinamica in media rispetto al cockpit più basso dell'Ultimate, che viene guidato più frequentemente con la presa superiore durante l'allenamento.
2. Rapporti: La guarnitura Dura-Ace 52/36 permette velocità più elevate in discesa rispetto a guarniture compatte o rapporti gravel 1x/2x.
3. Ruote/Pneumatici/Freni: Cerchi larghi e pneumatici larghi non offrono solo vantaggi in termini di comfort su asfalto scadente, ma anche vantaggi nella resistenza al rotolamento. Inoltre, trasferiscono meglio le forze frenanti sull'asfalto.
4. 200 Watt non sono sempre 200 Watt: Numerose sessioni indoor e confronti soggettivi su strada con pedali misuratori di potenza hanno mostrato che i 200 Watt sul powermeter Dura-Ace si sentono significativamente più faticosi rispetto ai misuratori di potenza di p2m, 4iii o Wahoo.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

È possibile che tutti e quattro i punti siano responsabili insieme dei tempi veloci sul giro, anche se considero i potenzialmente più bassi valori rilevati dal misuratore di watt come la causa principale. Per escludere questa variabile, in primavera ho in programma ulteriori uscite con un altro misuratore di potenza, per poi confrontare i dati ottenuti.

 Il Canyon Endurace è veloce. 

Tanto si può già dire...
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Line-Up Canyon Endurace CFR e CF SLX 2024

La famiglia Endurace copre un'enorme gamma - più di ogni altra famiglia di prodotti Canyon. Inoltre, tutti i modelli CFR e CF SLX hanno recentemente subito una significativa riduzione di prezzo.

  • Endurace CFR WRL
Campagnolo Bora Ultra, Campagnolo Super Record WRL, 12 velocità
8.999 €Endurace CFR WRL
Campagnolo Bora Ultra, Campagnolo Super Record WRL, 12 velocità
8.999 €
    Endurace CFR WRL
    Campagnolo Bora Ultra, Campagnolo Super Record WRL, 12 velocità
    8.999 €
    Endurace CFR WRL
    Campagnolo Bora Ultra, Campagnolo Super Record WRL, 12 velocità
    8.999 €
  • Endurace CFR Di2
DT Swiss ERC 1100 Dicut, Shimano Dura-Ace Di2 R9250, 12 velocità
8.999 €Endurace CFR Di2
DT Swiss ERC 1100 Dicut, Shimano Dura-Ace Di2 R9250, 12 velocità
8.999 €
    Endurace CFR Di2
    DT Swiss ERC 1100 Dicut, Shimano Dura-Ace Di2 R9250, 12 velocità
    8.999 €
    Endurace CFR Di2
    DT Swiss ERC 1100 Dicut, Shimano Dura-Ace Di2 R9250, 12 velocità
    8.999 €
  • Endurace CFR AXS
SRAM RED eTap AXS 12v, DT Swiss ERC 1100 Dicut
8.999 €Endurace CFR AXS
SRAM RED eTap AXS 12v, DT Swiss ERC 1100 Dicut
8.999 €
    Endurace CFR AXS
    SRAM RED eTap AXS 12v, DT Swiss ERC 1100 Dicut
    8.999 €
    Endurace CFR AXS
    SRAM RED eTap AXS 12v, DT Swiss ERC 1100 Dicut
    8.999 €
  • Endurace CF SLX 8 AXS Aero
DT Swiss ERC 1400 Dicut, SRAM Force AXS 12s
5.499 €Endurace CF SLX 8 AXS Aero
DT Swiss ERC 1400 Dicut, SRAM Force AXS 12s
5.499 €
    Endurace CF SLX 8 AXS Aero
    DT Swiss ERC 1400 Dicut, SRAM Force AXS 12s
    5.499 €
    Endurace CF SLX 8 AXS Aero
    DT Swiss ERC 1400 Dicut, SRAM Force AXS 12s
    5.499 €
  • Endurace CF SLX 8 Di2
Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss ERC 1400 Dicut
5.199 €Endurace CF SLX 8 Di2
Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss ERC 1400 Dicut
5.199 €
    Endurace CF SLX 8 Di2
    Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss ERC 1400 Dicut
    5.199 €
    Endurace CF SLX 8 Di2
    Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss ERC 1400 Dicut
    5.199 €
  • Endurace CF SLX 8 Di2 Aero
Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss ERC 1400 Dicut
5.199 €Endurace CF SLX 8 Di2 Aero
Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss ERC 1400 Dicut
5.199 €
    Endurace CF SLX 8 Di2 Aero
    Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss ERC 1400 Dicut
    5.199 €
    Endurace CF SLX 8 Di2 Aero
    Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss ERC 1400 Dicut
    5.199 €
  • Endurace CF SLX 8 Di2
Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss Endurance LN
4.199 €Endurace CF SLX 8 Di2
Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss Endurance LN
4.199 €
    Endurace CF SLX 8 Di2
    Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss Endurance LN
    4.199 €
    Endurace CF SLX 8 Di2
    Shimano Ultegra Di2 R8150, 12 velocità, DT Swiss Endurance LN
    4.199 €
  • Endurace CF SLX 7 AXS
SRAM Rival eTap AXS, DT Swiss Endurance LN
3.999 €Endurace CF SLX 7 AXS
SRAM Rival eTap AXS, DT Swiss Endurance LN
3.999 €
    Endurace CF SLX 7 AXS
    SRAM Rival eTap AXS, DT Swiss Endurance LN
    3.999 €
    Endurace CF SLX 7 AXS
    SRAM Rival eTap AXS, DT Swiss Endurance LN
    3.999 €
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Canyon Endurace "One-For-All" Guida all'acquisto (Granfondo vs. Gravel)

Anche se la tentazione è grande, trasformare la Canyon Endurace in una Gravel-Racer (o addirittura in una Gravel-Adventure-Bike) - cosa che a causa della base del telaio o della generosa libertà di montaggio delle gomme di massimo 35 millimetri non sembra affatto così assurda - il diavolo sta, come spesso accade, nei dettagli.

La Canyon Endurace come Gravel-Racer o Gravelbike?
Possibile, ma con compromessi. Infatti, Canyon Endurace CFR ha guadagnato una vera spinta di performance con l'utilizzo di pneumatici più larghi e profilati Michelin Power Adventure TLR in 36C sulle ruote DT Swiss ERC 1100 Gen2 durante i mesi umidi e freddi d'autunno e d'inverno ("Il montaggio è stato semplice, la resistenza al rotolamento buona, e l'aderenza eccellente."), offrendo un'incredibile sicurezza in curva e sufficiente trazione su terreni fangosi. E anche in condizioni estive su rapide piste sterrate compatte in terreni collinari, potrebbe ancora passare come un Gravel-Racer senza compromessi.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione

Ulteriori miglioramenti significativi verso una vera bicicletta gravel non sarebbero possibili a causa della geometria del telaio e dei componenti installati - almeno non entro un quadro finanziario ragionevole. Infatti, a parte l'angolo di sterzo agile, l'overlap dei pedali con pneumatici larghi, il manubrio stretto e dritto in alluminio e il nastro del manubrio sottile, il gruppo cambio principalmente orientato all'uso su strada, o la sua trasmissione anteriore, sarebbe un ostacolo per impieghi off-road più esigenti.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Il Canyon Endurace come bici da Gravel-Adventure?
No. Mentre un "Gravel-Racer" potrebbe essere teoricamente fattibile, l'idea di una "bici da Gravel-Adventure" rimane pura fantasia. In parole povere: Nonostante l'impegno di tempo e denaro da parte dell'appassionato di fai-da-te, non è possibile realizzare un "vero Gravelbike" basato sulla piattaforma del telaio Canyon Endurace per terreni impervi, bikepacking o altre avventure. Sarebbero necessari ancora più spazio per le gomme, un angolo di sterzo significativamente più piatto e più opzioni di montaggio su telaio e forcella.

È anche fondamentale notare che una bici da corsa Endurance è sempre più vicina a una bici da corsa Allround e il Canyon Endurace è addirittura molto vicino a un modello super sportivo come l'Ultimate. Pertanto, l'adattamento a una decente Gravelbike nella maggior parte dei casi risulta antieconomico. D'altra parte, la conversione da una Gravelbike con doppia guarnitura a una bici da corsa Endurance può essere realizzata molto più semplicemente e a costi inferiori - richiede solo l'installazione di pneumatici più stretti. Tuttavia, l'occhio esperto del proprietario deve ignorare l'aspetto del manubrio sporgente e gli spazi maggiorati per le gomme.

 Gravel-Racer teoricamente sì, Gravel-Adventure-Bike no. 

Possibilità di modifica Canyon Endurace
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensioneCanyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Certainly, here is the translation from German to Italian:```

Ambito di utilizzo: Gravel-Race

Idoneità Caratteristiche
Spazio per coperture e idoneità dei cerchi (larghezza interna) Naturalmente "ancora più largo" sarebbe ancora meglio, ma la larghezza massima delle coperture di 35C (spazio reale per coperture di circa 36 mm) dichiarata da Canyon è perfettamente accettabile per utilizzi esclusivamente in gare di gravel. I cerchi ERC sono quasi troppo preziosi per un uso aggressivo off-road, ma con la loro larghezza interna di 22 mm sono quasi perfettamente idonei.
Geometria La sportiva geometria Endurace con il reach leggermente più corto, un tubo sterzo più alto e il passo deciso risultano in una posizione di seduta confortevole e leggermente inclinata in avanti con una buona maneggevolezza e molto controllo sulla ruota anteriore. Grazie all'angolo di sterzo relativamente inclinato, l'agilità eccellente permane anche con coperture larghe 36 mm. L'unico disturbo è il sovrapporsi della punta del piede.
Comfort off-road Telaio, forcella, manubrio e cerchi sono estremamente rigidi, il nastro del manubrio molto sottile, l'angolo di sterzo piuttosto inclinato. Pertanto, anche il comfort off-road è sul lato duro.
Con coperture larghe, una configurazione TLR e nastro per manubrio particolarmente spesso, si potrebbe comunque affrontare con dignità una maratona "Strade Bianche", ma resta da notare che il Canyon Endurace (nella configurazione originale) si trova principalmente a suo agio su asfalto da buono a cattivo.
Ergonomia (manubrio, nastro manubrio & leve del cambio) Mentre il manubrio senza flare, il nastro del manubrio e la forma delle leve del cambio Shimano Di2 sono ancora accettabili per impegnative "Strade Bianche" su terreno compatto, si raggiungono rapidamente i limiti in terreni più accidentati - specialmente in discesa.
Gruppo di cambio Il Dura-Ace Di2 di Shimano funziona magnificamente su strada o in condizioni tipiche stradali. Solo su pendenze estreme (rapporto di trasmissione) e in condizioni particolarmente fangose diventano evidenti gli svantaggi rispetto ai veri gruppi di cambio off-road.

Suggerimento: Chi cerca un Gravel-Racer veloce come una freccia "pronto all'uso" senza compromessi, gli si raccomanda il Canyon Grail CRF Di2 che ora è dotato di un manubrio convenzionale e si presta a tutto, dalla gravel veloce alle gare di Gravel. Peso ridotto, una posizione di seduta comoda, comportamento di guida stabile nonostante un'elevata agilità, buone proprietà di smorzamento del telaio e della forcella, oltre al manubrio gravel allargato e il gruppo di cambio Shimano GRX Di2 offrono le condizioni ottimali per gestire tutto, dalle sessioni di allenamento su gravel veloci fino ai Granfondos su gravel impegnativi con facilità. Lo spazio di stivaggio integrato offre inoltre ampio spazio per l'equipaggiamento necessario.

 Suggerimento: Canyon Grail CFR Di2 (8,3 kg, 7.049 €) 

Kompromissloser Gravel-Racer mit Gravel-Geo, Shimano GRX 2x11 Di2 und DT Swiss GRC 1100 LRS
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione

Conclusione intermedia #2

Sure, here is the translation from German to Italian:```

Canyon Endurace CFR Di2
Anno modello: 2023
Durata del test: >6 mesi
Prezzo: € 8.999,- Prezzo consigliato
+ Posizione di seduta confortevole
+ Maneggevolezza sportiva
+ Rigido, leggero e in generale
+ Comportamento di rotolamento e presa
+ Alta stabilità di marcia
o Il colore "Argento" non è argento, ma comunque bello
o Il sovrapposizione delle punte è al limite
o Shimano DA Powermeter
- Set di attrezzi non incluso
- Nonostante lo sconto è relativamente costoso
- Il reggisella VCLS 2.0 tende a scricchiolare
Valutazione BB: Confortevole è il nuovo veloce.


La Canyon Endurace CFR Di2 è una bicicletta da corsa endurance versatile che combina in modo ottimale ergonomia, comfort, velocità e integrazione, rappresentando così una scelta di primo livello per i corridori di Gran Fondo, i piloti di lunga distanza e gli amanti del comfort con ambizioni sportive. Inoltre, il design moderno del telaio, la verniciatura e i componenti le conferiscono un aspetto attraente e massimizzano il fattore di presunzione davanti alla gelateria o in salotto. Da un punto di vista sportivo serio, è una raccomandazione chiara per i ciclisti che preferiscono le lunghe distanze - è il compagno ideale per Brevets, Alpencross, la gara Transcontinental e lunghi giri nel fine settimana; la geometria rilassata la rende interessante anche per i novizi del ciclismo su strada. Chi invece è alla ricerca di un ciclismo su strada intensivo o di una bicicletta particolarmente leggera, farebbe meglio a scegliere l'Aeroad o l'Ultimate.

Da un punto di vista tecnico-funzionale, l'Endurace è al di sopra di ogni dubbio. Il gruppo Dura-Ace Di2, gli eccezionali cerchi DT Swiss ERC 1100, gli pneumatici Schwalbe Pro One che rotolano in modo sportivo e liscio, così come dettagli raffinati come il CP0018 Aerocockpit o il reggisella confort S15 VCLS 2.0 parlano da soli. I punti critici nel modello di punta sono quasi inesistenti. Il prezzo di listino attuale di 8.999 euro non è proprio economico per una bicicletta venduta direttamente, ma nel complesso è calcolato in modo equo, se si considera l'attrezzatura di alta qualità - soprattutto in confronto a biciclette di qualità simile dal negozio specializzato.

Chi attribuisce importanza emotiva all'impressionante comfort, al basso peso, alle intelligenti soluzioni di integrazione e alla gestione senza problemi, sarà felice con l'Endurace CFR Di2 alla fine. Chi invece lega un'intensa connessione alla bicicletta piuttosto agli spigoli e alle asperità, potrebbe essere un po' deluso dalla sensazione di guida clinica della Canyon - per questo funziona semplicemente quasi troppo perfettamente.

La Canyon Endurace come Gravel-Racer? Certo, pneumatici più larghi e profilati aumentano la versatilità della bicicletta da corsa endurance sportiva e consentono di affrontare strade in cattive condizioni, strade sterrate compatte e il passaggio occasionale su un sentiero. Tuttavia, l'Endurace rimane chiaramente più vicina alla bicicletta da corsa in termini di geometria, maneggevolezza e attrezzatura. Le sue dimensioni e angolazioni assomigliano più a quelle dell'iperagile Ultimate che a quelle di un Grail o Grizl equilibrato. In terreni tecnici, il manubrio stretto e dritto così come l'angolo di sterzo ripido danno fastidio, e il reggisella a lamelle si trova a lottare con il fango e la sporcizia tanto quanto il gruppo stradale Dura-Ace di Shimano.

Nonostante ciò, chi vuole partecipare a un Gran Fondo Strade Bianche, monta pneumatici Strada Bianca/Getaway di 34 mm (!) di Challenge e trova condizioni asciutte, arriverà a Siena sull'Endurace Canyon come un dio sull'Olimpo.

  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione
  • Canyon Endurace CFR Di2 in recensione